sabato 10 novembre 2007

S. Messe del mese di Novembre

Domenica 11 novembre:
ore 18,30 S. Messa.

Lunedì 12 novembre:
ore 18,30 S. Messa.

Venerdì 16 novembre:
ore 18,30 S. Messa; ore 19,15 catechismo per adulti.

Sabato 17 novembre:
ore 8,30 S. Messa.

Domenica 18 novembre:
ore 18,30 S. Messa.

Pescara, 17 novembre 2007: presentazione libri sull’esercito del Papa-Re
Sabato 17 novembre 2007 alle ore 17,30 alla Libreria Feltrinelli di Pescara, in Corso Umberto I, l’Ass. Amicizia Cristiana organizza la presentazione dei libri:
Il volontario di Pio IX, di AntonMaria Bonetti (Centro Librario Sodalitium, 2007) e In nome del Papa-Re, a cura del Centro studi G. Federici (Ed. Solfanelli, 2007).
Interverranno: Marco Solfanelli (Presidente di Amicizia Cristiana) e don Ugo Carandino, dell’Istituto Mater Boni Consilii.

www.casasanpiox.it
www.oratoriodichieti.it

Conferenza: I VOLONTARI DI PIO IX (Pescara, 17/11/2007)

Pescara, Sabato 17 Novembre 2007 - Ore 17,30

(Libreria Feltrinelli di Pescara, Corso Umberto I)


I VOLONTARI DI PIO IX

L'esercito del Papa-Re

a cura di don Ugo Carandino

dell'Istituto Mater Boni Consilii di Verrua Savoia (TO)


Presentazione di:

Marco Solfanelli

Presidente dell'Associazione Amicizia Cristiana


Saranno presentati i libri:

IL VOLONTARIO DI PIO IX, di Antonmaria Bonetti (Sodalitium, Verrua 2007)
e
IN NOME DEL PAPA-RE (L'eservito di Pio IX), a cura del C.S. Federici (Solfanelli, Chieti 2007)

venerdì 19 ottobre 2007

S. Messe di riparazione (Domenica 21 ottobre)

Comunicato dell’Istituto Mater Boni Consilii
sul prossimo incontro ecumenico di Napoli (21-23 ottobre 2007)

La Santa Sede ha condannato a più riprese la partecipazione dei cattolici agli incontri ecumenici: Pio XI con l’enciclica “Mortalium animos” del 6.1.1928, Pio XII con l’enciclica “Orientalis Ecclesiae” del 9.4.1944, il Sant’Uffizio con il Decreto del 5.6.1948 e con l’Istruzione del 20.12.1949.

In particolare Pio XI, nella “Mortalium animos”, scriveva: “… Di qui il frequente indire che fanno, con notevole intervento di persone, di congressi, riunioni, conferenze cui sono indifferentemente invitati a discutere infedeli di ogni gradazione e cristiani e perfino infelici apostati da Cristo che ne ripudiano con pertinace ostinazione la natura e missione divina. Simili tentativi non possono in nessun modo riscuotere l’approvazione dei cattolici, fondati come sono sul falso presupposto che tutte le religioni siano buone e lodevoli in quanto tutte, pur nella diversità dei modi, manifestano e significano ugualmente quel sentimento, a chiunque congenito, che ci rivolge a Dio e ci rende ossequienti nel riconoscimento del suo dominio. Teoria questa non solo erronea e ingannatrice, ma che attraverso una deformazione del vero concetto religioso conduce insensibilmente chi la professa al naturalismo ed all’ateismo.”

Il Papa Pio XI continuava ammonendo che: “è evidente che non può la Sede Apostolica prendere parte a queste riunioni né è permesso in alcun modo ai cattolici aderire o prestar l’opera propria a tali iniziative; così facendo attribuirebbero autorità ad una falsa religione cristiana, assai diversa dall’unica Chiesa di Cristo … risulta quindi evidente, venerabili fratelli, il motivo del permanente divieto posto da questa Sede Apostolica ai fedeli di partecipare a riunioni degli acattolici.”

Quello che i Papi hanno sempre condannato, negli ultimi venti anni viene attuato da coloro che occupano materialmente il trono di Pietro. Giovanni Paolo II, con la giornata ecumenica di Assisi del 27 ottobre 1986, ha inaugurato una serie di incontri con le “chiese” dissidenti e con le religioni non cristiane: il cosiddetto “spirito di Assisi” ha contribuito alla diffusione del relativismo religioso e alla perdita della fede di tanti cattolici, senza per l’altro determinare la conversione degli acattolici alla Chiesa di Cristo.

Dal 21 al 23 ottobre 2007 a Napoli si terrà un nuovo incontro ecumenico, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio, con la partecipazione di Benedetto XVI, che ha più volte ribadito con le parole e i fatti il suo impegno per proseguire il cammino ecumenico tracciato da Giovanni Paolo II.

Davanti a uno scandalo pubblico il cattolico deve opporsi pubblicamente. È quello che intende fare l’Istituto Mater Boni Consilii col presente comunicato e con l’offerta alla SS. Trinità di una serie di S. Messe di riparazione, che saranno celebrate domenica 21 ottobre a Roma e in altre città, tra cui Torino, Milano, Maranello, Ferrara, Rimini e Chieti.

L’Istituto Mater Boni Consilii invita a perseverare nella preghiera per la difesa della Santa Chiesa Cattolica dagli errori del modernismo e per la conversione di tutte le anime, affinché si realizzino sempre più le parole di Nostro Signore: “Che tutti siano una cosa sola… Si farà un solo ovile e un solo pastore.” (Giov. XVII, 21; X, 16)

Verrua Savoia, 11 ottobre 2007
Maternità della Beata Vergine Maria.

mercoledì 10 ottobre 2007

S. Messe nel mese di Ottobre

Domenica 14 ottobre 2007, XX dopo Pentecoste:
ore 18,30 S.Messa.

Lunedì 15 ottobre 2007, santa Teresa d’Avila:
ore 8,00 S.Messa.

Venerdì 19 ottobre 2007, san Pietro d’Alcantarà:
ore 18,15 S.Messa;
ore 19,15 catechismo per adulti.

Sabato 20 ottobre 2007, san Giovanni Canzio:
ore 8,30 S.Messa.

Domenica 21 ottobre 2007, XXI dopo Pentecoste:
ore 18,30 S.Messa.


Sabato 20 ottobre 2007 alle ore 17,30 alla Libreria De Luca di Chieti, in via C. de Lollis n. 12:
I cento anni della Pascendi: presentazione del libro SAN PIO X E IL SODALITIUM PIANUM (Centro Librario Sodalitium),
a cura di don Ugo Carandino, dell’Istituto Mater Boni Consilii, e di Marco Solfanelli, Presidente dell'Associazione Amicizia Cristiana.


www.casasanpiox.it
www.oratoriodichieti.it

sabato 6 ottobre 2007

Conferenza: I CENTO ANNI DELLA PASCENDI (Chieti, 20/10/2007)

Chieti, Sabato 20 ottobre 2007, ore 17,30
presso la Libreria De Luca, Via C. de Lollis n. 12

Conferenza di don Ugo Carandino
I CENTO ANNI DELLA PASCENDI

Presentazione del libro:
SAN PIO X E IL "SODALITIUM PIANUM"

Fra i grandi meriti di San Pio X vi è quello di aver visto subito con estrema chiarezza il tremendo pericolo del modernismo, e tramite l’enciclica Pascendi (1907), di averlo individuato con ammirabile precisione e di aver preso, con energia, tutte quelle misure necessarie a sconfiggerlo.
Ma una delle obiezioni più ripetute nel corso del suo processo di canonizzazione riguardava il modo di agire del Santo Papa nella lotta contro il modernismo e il suo sostegno al Sodalitium pianum di mons. Umberto Benigni. Lo si accusava facilmente di imprudenza, di mancanza di carità o giustizia.
Il presente libro è la risposta a tale obiezione, tramite la pubblicazione del capitolo terzo della “Disquisitio” per il processo di beatificazione e canonizzazione di S. Pio X. Questo capitolo tratta proprio dei rapporti del Papa con il Sodalitium pianum con le testimonianze raccolte ufficialmente dalla S. Congregazione dei Riti. Trattandosi della pubblicazione di un testo ufficiale della Chiesa, alcuni testi sono nella lingua originale cioè in francese o in latino. È un testo di capitale importanza per comprendere la lotta tra cattolicesimo integrale e modernismo.

lunedì 3 settembre 2007

S. Messa Oratorio del Preziosissimo Sangue di Chieti: SETTEMBRE 2007

— DOMENICA 9
— ore 10,30 - S. MESSA (Con una prima comunione)
La funzione si svolgerà nella cappella "San Camillo de Lellis" presso il Castello d'Abruzzo (Contr. Santo Stefano n. 152 - RIPA TEATINA / CH)


— SABATO 15
— ore 8,30 - S. MESSA
— ore 14,30 - Pellegrinaggio S. Maria Arabona - Volto Santo di Manoppello


— DOMENICA 16
— ore 18,30 - S. MESSA


— DOMENICA 30
— ore 18,30 - S. MESSA

domenica 2 settembre 2007

Sabato 15 Settembre 2007: 4° pellegrinaggio a piedi

4° pellegrinaggio a piedi
dall'Abbazia di Santa Maria Arabona
al Santuario del Volto Santo di Manoppello (PE)

Sabato 15 Settembre 2007

ore 14,30: appuntamento all'Abbazia di Santa Maria Arabona;

ore 15,00: partenza a piedi (circa 10 km), recita delle tre corone del Rosario, canti e confessioni;

ore 18,00 circa: arrivo al Santuario di Manoppello, Via Crucis e venerazione del Volto Santo.

http://www.casasanpiox.it/
http://www.oratoriodichieti.it/

mercoledì 25 luglio 2007

Le S. Messe a Luglio e Agosto

Domenica 29 luglio 2007, IX dopo la Pentecoste:
ore 18,30 S. Messa.

Mercoledì 15 agosto 2007, Assunzione della B.V.M. (festa di precetto):
ore 18,30 S. Messa.

Giovedì 16 agosto 2007, San Rocco:
in mattinata S. Messa, seguita da un pellegrinaggio a un santuario della regione.

Visitate il sito www.oratoriodichieti.it

lunedì 2 luglio 2007

Pellegrinaggio alle Catacombe di Roma (Sabato 7 luglio)

Pellegrinaggio alle Catacombe di Roma

Sabato 7 luglio

Ore 7,00 Messa all'Oratorio di Chieti Scalo

Ore 8,15 partenza da Chieti Scalo

Ore 11,00 visita alla basilica san Lorenzo al Verano, sulla Tiburtina, venerazione del corpo di san Lorenzo e di Pio IX

Ore 12,00 trasferimento alla zona delle catacombe di san Callisto (Appia Antica-Ardeatine)

Ore 13,00 Pranzo al sacco

Ore 14,30 Visita catacombe

Ore 15,30 Visite alle vicine basiliche di san Sebastiano e del Quo Vadis

Ore 16,30/17,00 ripartenza per Chieti

venerdì 8 giugno 2007

Orario delle S. Messe di Giugno

Domenica 10 giugno, nell’Ottava del Corpus Domini: ore 18,30 S. Messa.

Lunedì 11 giugno: ore 8,00 S. Messa.

Venerdì 15 giugno, festa del S. Cuore di Gesù: ore 18,30 S. Messa; ore 19,15 catechismo per adulti.

Sabato 16 giugno: ore 8,30 S. Messa.

Domenica 17 giugno, nell’Ottava del S. Cuore di Gesù: ore 18,30 S. Messa.

info@casasanpiox.it
www.casanpiox.it

Esercizi spirituali secondo il metodo di S. Ignazio di Loyola a Verrua Savoia (TO)
Turno per le donne: da lunedì 20 a sabato 25 agosto 2007
Turno per gli uomini: da lunedì 27 a sabato 31 agosto 2007

Tel. 0161.839335
info@sodalitium.it
www.sodalitium.it

venerdì 11 maggio 2007

S. Messe del Mese di Maggio

Domenica 13 maggio 2007: ore 18,30 S. Messa.

Lunedì 14 maggio 2007: ore 8 S. Messa.

A causa del pellegrinaggio a Loreto, domenica 20 maggio 2007 non vi sarà la S. Messa all’Oratorio


www.oratoriodichieti.it

mercoledì 4 aprile 2007

S. Messe del Mese di Aprile all'Oratorio di Chieti

Domenica 8 aprile, S. Pasqua: ore 18,30 S. Messa.

Lunedì 9 aprile, lunedì dell’Angelo: in mattinata S. Messa, seguita da una gita "parrocchiale".

Martedì 10 aprile, nell’Ottava di Pasqua: ore 18,30 S. Messa.

Venerdì 13 aprile, nell’Ottava di Pasqua: ore 18,30 S. Messa.

Sabato 14 aprile, nell’Ottava di Pasqua: ore 18,30 S. Messa; ore 19,15 catechismo per adulti.

Domenica 15 aprile, domenica in Albis ore 10,30 S. Messa.

Domenica 29 aprile, III dopo Pasqua: ore 18,30 S. Messa.

Visitate il sito www.oratoriodichieti.it

giovedì 15 marzo 2007

Conferenza: Qual è il limite tra eutanasia e accanimento terapeutico? (Pescara, Venerdì 23 marzo)

Libreria Book e Wine
Via Tirino (dietro il nuovo tribunale) - PESCARA

Venerdì 23 marzo, ore 18,00

La famiglia sembra irreversibilmente in crisi e gli effetti collaterali di questa patologia sociale si presentano con sempre maggiore virulenza. I divorzi, gli aborti, l’eutanasia sono le armi di distruzione di massa che il pensiero debole nichilista sta dirigendo contro il nostro futuro. Ragionare sulla morte e sulla vita è un’impresa complessa e al contempo una sfida che non possiamo lasciarci sfuggire. È un’impresa perché l’evento-morte sfugge alla nostra immediata comprensione, ed è al contempo una sfida perché è proprio in questa fuggevolezza che si gioca il proprium dell’umano.
Qual è il limite tra eutanasia e accanimento terapeutico? Cos’è l’eubiosia? Come si può soccorrere un malato che non possiamo curare? Vivere, cosa significa? L’uomo chi è? È davvero frutto del caso, come vorrebbe Darwin, oppure è figlio d’un progetto intelligente?
Di questo parleremo con il saggista Alessandro Pertosa, bioeticista e studioso di filosofia, che ha recentemente pubblicato Scelgo di morire? Eutanasia, accanimento terapeutico, eubiosia (Edizioni Studio Domenicano, Bologna 2006) e Contro Darwin e i suoi seguaci (Edizioni Fede&Cultura, Verona 2006) in collaborazione con Francesco Agnoli.


Libreria Book e Wine
Via 397 da denominare n. 30
(zona nuovo tribunale)
65129 Pescara
Tel 085.6921508 - Fax 085.4513945

domenica 11 marzo 2007

Conferenza: ELOGIO DELL'INQUISIZIONE a cura di don Ugo Carandino (Montesilvano / PE, 17/03/2007)

Montesilvano, Sabato 17 Marzo 2007 - Ore 18,00
(Libreria Book Café di Montesilvano, Via Vestina n. 130)

ELOGIO DELL'INQUISIZIONE
a cura di don Ugo Carandino dell'Istituto Mater Boni Consilii di Verrua Savoia (TO)
Presentazione di Marco Solfanelli, Presidente dell'Associazione Amicizia Cristiana

I pregiudizi sulla storia della Chiesa sono numerosi e tenaci, radicati non solo nei ceti intellettuali più sensibili alle influenze della cultura laicista ma anche in molti cattolici, affetti da un ingiustificato complesso d'inferiorità a causa di una scarsa conoscenza della loro storia.
Esempio classico del radicamento di tali pregiudizi è l'esistenza, ancora oggi, di una "leggenda nera" sull'Inquisizione, costruita dall'Europa protestante nel Cinquecento, alimentata dai libelli degli illuministi nel Settecento e ripresa dalla letteratura popolare ottocentesca di ispirazione massonica.
Eppure l'Inquisizione, grazie alla prescrizione, sempre rispettata, di mettere per iscritto le fasi della procedura, le deposizioni e le testimonianze, è una delle poche istituzioni del passato su cui è disponibile una quantità di dati tale da rendere impossibile ogni travisamento storico. Infatti, gli studiosi che negli ultimi anni hanno cominciato a esplorare l'imponente documentazione archivistica si sono trovati, con stupore, al cospetto di tribunali dotati di regole eque e di procedure non arbitrarie, di corti giudiziarie pronte a sconsigliare l'uso della tortura o a scoraggiare denunce infondate e delazioni, di organismi molto più miti e indulgenti dei tribunali civili del tempo. Inoltre, sebbene certa propaganda insista sul carattere ideologico e totalitario dell'Inquisizione, è sempre più evidente l'abisso esistente fra i metodi propri di questa istituzione e i sistemi di controllo delle persone e di manipolazione delle coscienze messi in atto negli Stati moderni.

mercoledì 7 febbraio 2007

Oratorio di Chieti Scalo - Febbraio 2007

Domenica 11 febbraio 2007, Sessagesima:
ore 18,30 S. Messa.

Venerdì 16 febbraio 2007:
ore 18,30 S. Messa, ore 19,15 catechismo per adulti.

Sabato 17 febbraio 2007, ritiro spirituale per la Quaresima:
ore 16,15 conferenza spirituale e meditazione; ore 17,30 Via Crucis e confessioni; ore 18,30 S. Messa.

Domenica 18 febbraio 2007, Quinquagesima:
ore 18,30 S. Messa.

Visitate il sito www.oratoriodichieti.it

martedì 9 gennaio 2007

Conferenza: LA VERA CARITA' VERSO IL POPOLO EBREO (Chieti 20/01/2007)

Chieti, Sabato 20 Gennaio 2007 - Ore 17,30
(Libreria De Luca di Chieti, Via C. de Lollis n. 12)

LA VERA CARITA' VERSO IL POPOLO EBREO
a cura di don Ugo Carandino
dell'Istituto Mater Boni Consilii di Verrua Savoia (TO)

Presentazione di Marco Solfanelli (Presidente dell'Associazione Amicizia Cristiana)

Qualunque siano le accuse che si fanno, fra i motivi di benevolenza verso gli Ebrei, si adduce sempre il dovere della carità, da estendersi evangelicamente anche ai nemici.
È necessario rilevare che queste metodiche scuse a loro riguardo sono invece contro la illuminata e vera carità, perché contribuiscono a nascondere ad essi la drammatica e tragica situazione obiettiva in cui sono venuti a trovarsi dopo la condanna di Gesù.
La vera carità verso gli ebrei è di illuminarli lealmente su tale situazione, sollecitando in tal modo anche per essi — e come individui e come popolo — il “ravvedimento” e la redenzione ad essi promessa “per primi” (At. 3,26), essendo i «doni di Dio e la vocazione di Lui irrevocabili.» (Rm. 11,29)

sabato 6 gennaio 2007

S. Messe all'Oratorio di Chieti - Gennaio

Domenica 14 gennaio, II dopo l’Epifania:
ore 18,30 S. Messa.

Martedì 16 gennaio, San Marcello:
ore 18,30 S. Messa.

Giovedì 18 gennaio, Santa Prisca:
ore 18,30 S. Messa.

Venerdì 19 gennaio, San Mario:
ore 18,30 S. Messa;
ore 19,15 catechismo per adulti.

Sabato 20 gennaio, San Sebastiano:
ore 8,30 S. Messa.
ore 17,30 alla Libreria De Luca di Chieti, in Via C. de Lollis n. 12, presentazione del libro: LA VERA CARITA' VERSO IL POPOLO EBREO di Pier Carlo Landucci.
Interverranno: Marco Solfanelli (Presidente dell'Ass. Amicizia Cristiana) e don Ugo Carandino, IMBC.

Domenica 21 gennaio, III dopo l’Epifania:
ore 10,30 S. Messa.


Per informazioni: www.oratoriodichieti.it

Conferenza: LA VERA CARITA' VERSO IL POPOLO EBREO (Chieti 20/01/2007)

Chieti, Sabato 20 Gennaio 2007 - Ore 17,30
(Libreria De Luca di Chieti, Via C. de Lollis n. 12)

LA VERA CARITA' VERSO IL POPOLO EBREO
a cura di don Ugo Carandino
dell'Istituto Mater Boni Consilii di Verrua Savoia (TO)
Presentazione di Marco Solfanelli (Presidente dell'Associazione Amicizia Cristiana)

Qualunque siano le accuse che si fanno, fra i motivi di benevolenza verso gli Ebrei, si adduce sempre il dovere della carità, da estendersi evangelicamente anche ai nemici.È necessario rilevare che queste metodiche scuse a loro riguardo sono invece contro la illuminata e vera carità, perché contribuiscono a nascondere ad essi la drammatica e tragica situazione obiettiva in cui sono venuti a trovarsi dopo la condanna di Gesù.
La vera carità verso gli ebrei è di illuminarli lealmente su tale situazione, sollecitando in tal modo anche per essi — e come individui e come popolo — il “ravvedimento” e la redenzione ad essi promessa “per primi” (At. 3,26), essendo i «doni di Dio e la vocazione di Lui irrevocabili.» (Rm. 11,29)