lunedì 21 marzo 2011

Don Ugo Carandino al Salotto culturale Semprevivo di Chieti

Giovedì 24 marzo (ore 18,00), secondo appuntamento al Semprevivo con don Ugo Carandino che dopo aver parlato, il 25 febbraio scorso, su “I cattolici e il Risorgimento”, questa volta si soffermerà su: Il magistero di Pio XII.

Salotto culturale Semprevivo
corso Marrucino 33
CHIETI

venerdì 11 marzo 2011

Pellegrinaggio a piedi Osimo-Loreto 2011

SABATO 21 MAGGIO E DOMENICA 22 MAGGIO 2011
VIII EDIZIONE DEL PELLEGRINAGGIO OSIMO – LORETO

Sabato 21 maggio 2011
ore 14,00 appuntamento a Osimo, al parcheggio del piazzale del San Carlo (in via Montefanese, davanti alla chiesa San Carlo; dal centro storico: direzione Macerata); sistemazione dei bagagli e inquadramento dei pellegrini. Si raccomanda la massima puntualità.
ore 15,00 partenza a piedi; a Osimo venerazione del corpo di San Giuseppe da Copertino; sosta al santuario della B. V. Addolorata di Campocavallo; arrivo a Castelfidardo, distribuzione dei bagagli, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

Domenica 22 maggio 2011
ore 7,45 S. Messa. ore 9,00 colazione; sistemazione dei bagagli. ore 9,45 partenza; sosta al sacrario delle Crocette a Castelfidardo; arrivo a Loreto e pranzo al sacco. ore 14,30 processione alla basilica e preghiera nella Santa Casa di Loreto.ore 15,30 partenza del pullman per riportare i pellegrini a Osimo. ore 16,00 arrivo a Osimo e fine del pellegrinaggio.

Come raggiungere Osimo
Per chi viaggia sull’autostrada A 14: uscire al casello di Ancona Sud-Osimo.
Per chi viaggia in treno: scendere alla stazione ferroviaria di Osimo. In questo caso comunicare l’orario d’arrivo all’organizzazione, che provvederà a venire prendere i pellegrini alla stazione. Per il viaggio di ritorno si invita a prendere il treno alla stazione di Loreto.

Modalità del pellegrinaggio
I pellegrini percorrono a piedi l’intero itinerario del pellegrinaggio (22 km), lasciando il sabato pomeriggio le automobili al parcheggio del San Carlo a Osimo. La domenica pomeriggio da Loreto un pullman ricondurrà i pellegrini alle automobili.
Prima dell’inizio del pellegrinaggio i bagagli personali saranno caricati su un furgone che li trasporterà direttamente a Castelfidardo, nel luogo del pernottamento. Durante il percorso i pellegrini in difficoltà potranno usufruire del servizio di alcuni pulmini.
Lungo il cammino i sacerdoti assicurano l’assistenza spirituale (recita del S. Rosario, canti, meditazioni, confessioni). Si raccomanda di non usare i telefonini durante la marcia.

I pasti
Cena di sabato sera: presso un servizio di ristorazione.
Colazione di domenica mattina: presso l’albergo dove dormono i pellegrini.
Pranzo di domenica: pranzo al sacco alle porte di Loreto. Ogni pellegrino deve arrivare al pellegrinaggio con il necessario (cibo, bevande, posate, ecc.), l’organizzazione fornisce del pane fresco e dell’acqua. Si consigliano inoltre bevande e alimenti energetici per la marcia e per le pause.

Attrezzatura e abbigliamento
I pellegrini devono portare: - un bagaglio con gli effetti personali per pernottamento: si consiglia di mettere un’etichetta con proprio nome sui bagagli per facilitare lo smistamento; - un bagaglio con il cibo e bevande per il pranzo al sacco della domenica.
Si consiglia di portare una borraccia e uno zainetto per la marcia, contenete il necessario in caso di pioggia, gli effetti personali, gli energetici, ecc.
Si consigliano delle scarpe comode e un copricapo per proteggersi dal sole.
Si invitano gli uomini di evitare l’uso delle bermuda; si suggerisce alle signore e alle signorine l’uso delle gonne sotto le ginocchia e un velo o copricapo per le preghiere nelle chiese e per l’assistenza alla Santa Messa.

Pernottamento
I pellegrini pernottano in una struttura alberghiera a Castelfidardo. Sono disponibili camere da due o tre posti, divise per le donne e per gli uomini. I partecipanti devono quindi adattarsi a dormine con altri pellegrini. Ovviamente i nuclei familiari utilizzano la stessa camera. I posti-letti sono limitati, quindi "chi primo arriva, bene alloggia".
Per i giovani è possibile una sistemazione più economica in un ostello.
Per mantenere lo spirito del pellegrinaggio e non disturbare gli altri partecipanti, i pellegrini sono invitati a rientrare nelle camere entro la mezzanotte.

Quota di partecipazione
Per gli adulti: 65 euro (la quota comprende: contributo spese organizzative, camera d’albergo, cena del sabato sera, colazione di domenica mattina, sala per il pranzo al sacco di domenica).
Per i giovani che dormono all'ostello: 45 euro (che comprende: contributo alle spese organizzative, posto lettto all'ostello, cena del sabato sera, colazione di domenica mattina, sala per il pranzo al sacco di domenica).
Per i bambini sino ai 14 anni: 50 euro.

Chi avesse delle difficoltà economiche (studenti, famiglie numerose, ecc.) non rinunci al pellegrinaggio: l’organizzazione potrà facilitare l’iscrizione
Chi fosse impossibilitato a partecipare può inviare un’offerta per contribuire alle spese organizzative e per favorire l’iscrizione delle persone più bisognose.

Versare le quote d’iscrizione e i contributi al conto corrente postale n. 51 17 99 27, intestato a: Ass. Mater Boni Consilii Onlus - Casa San Pio X specificando:
Per il pellegrinaggio a Loreto (si prega di inviare per posta o per fax la copia del versamento).

Le iscrizioni si devono effettuare unicamente alla Casa San Pio X entro sabato 14 maggio 2011

Casa San Pio X
Via Sarzana n. 86 - 47822 San Martino dei Mulini (RN)
Tel. e Fax: 0541.75.89.61 E-mail: info@casasanpiox.it

http://www.sodalitium.biz/index.php?pid=3
http://www.casasanpiox.it/news.asp?id=242

martedì 1 marzo 2011

S. Messe del mese di Marzo

Oratorio del Preziosissimo Sangue
Via Ofanto 24, Pescara (zona nuovo tribunale).


Domenica 13 marzo 2011
ore 18,30 S. Messa

Giovedì 24 marzo 2011
ore 8,00 S. Messa
ore 18,00 Conferenza a Chieti: Il Magistero di Pio XII

Venerdì 25 marzo 2011
ore 18,30 S. Messa
ore 19,00 Via Crucis

Sabato 26 marzo 2011
ore 17,30 S. Messa
ore 18,15 Catechismo: "La devozione a san Giuseppe nel magistero dei Papi"

Domenica 27 marzo 2011
ore 11,00 S. Messa